Caos al bar “El Canton”, fermato un uomo

A portare il panico nel locale di Porta Vescovo, stamattina, un 50enne italiano affetto da disturbi psichiatrici che ha distrutto l'interno del bar e aggredito la commessa.

EL CANTON caos

Ha ordinato un caffè e, dopo averlo bevuto, ha iniziato a dare di matto all’interno del bar. La vicenda è avvenuta stamattina al bar “El Canton”, di Porta Vescovo. A portare il panico nel locale un uomo italiano di circa 50 anni, che, dopo aver messo a soqquadro il bar, sembra aver aggredito la barista.

A darne notizia, stamattina a margine della conferenza stampa in tema sicurezza, l’assessore Daniele Polato: «Mi ha chiamato il vicario. Sembra trattarsi di un invidivudo con problemi psichiatrici che è entrato dentro il bar, ha ordinato un caffè e poi ha cominciato a spaccare tutto. Alcune persone sono entrate per fermarlo, finchè qualcuno l’ha atterrato».

Sul posto sono intervenute le volanti della polizia e i sanitari del 118, che lo hanno portato all’ospedale.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.