«Bomba carta sotto l’auto», la denuncia di Cibo

Noto ormai anche oltre i confini veronesi, il writer Cibo ha denunciato l'esplosione di una "bomba carta" sotto la sua auto, che non ha causato alcun danno.

cibo pier paolo spinazzè bomba carta auto

Una denuncia per una presunta “bomba carta” posizionata sotto la propria automobile è stata presentata dall’artista di strada veronese Pier Paolo Spinazzè, noto come “Cibo“, specializzatosi nel ricoprire con i propri graffiti le svastiche e messaggi d’odio che appaiono sui muri.

cibo pier paolo spinazzèLa vicenda risale al 2 novembre scorso, ma la denuncia è stata presentata venerdì ai carabinieri. Gli accertamenti sono svolti dalla Digos veronese. Cibo ha dichiarato di essere stato svegliato da «un’esplosione» sotto la vettura, che però non ha riportato alcun danno. (Ansa)

Ormai noto anche oltre i confini veronesi, Spinazzè in passato è stato intervistato da diverse testate nazionali e un anno fa ne ha parlato anche Al Jazeera.