Arriva la guida sulle attività e competenze del comune

Da oggi, una guida su organi, competenze e regole dell’Ente comunale è in distribuzione gratuita presso il comune di Verona.

nuova guida su attività e competenze del comune

Avvicinare i cittadini all’Amministrazione è l’impegno sostenuto dalla presidenza del Consiglio comunale e che ha trovato compimento in una speciale guida all’ente comunale. Nella pubblicazione, prodotta dall’associazione dei Consiglieri comunali Emeriti in collaborazione con il Consiglio comunale, la storia ed utili informazioni sul funzionamento dell’Ente. La guida, stampata in 200 copie, può essere ritirata gratuitamente al pianto terra, ingresso lato Arena, nella sede dell’associazione Emeriti.

Inoltre, in occasione delle visite guidate realizzate a Palazzo Barbieri, sarà distribuita gratuitamente ai partecipanti la versione ridotta della stessa pubblicazione che, come una sorta di mini guida, li aiuterà a conoscere meglio la struttura e il funzionamento della macchina comunale.

Grazie al lavoro dell’ex consigliere comunale Leno Boghetich, infatti, la pubblicazione punta ad avvicinare i cittadini all’attività dell’Ente e dell’Amministrazione, presentandone, con semplicità e completezza, tutte le caratteristiche e competenze. All’interno del quaderno informativo anche lo Statuto del Comune di Verona ed il Regolamento del Consiglio comunale.

La pubblicazione è stata presentata questa mattina in municipio dal presidente del Consiglio comunale Ciro Maschio. Presenti, per l’associazione dei Consiglieri comunali Emeriti il presidente Silvano Zavetti e i consiglieri Leno Boghetich, Francesca Tamellini ed Enzo Erminero.

«Uno strumento informativo interessante e di grande utilità – spiega il presidente Maschio -, che consente al cittadino di capire con facilità le diverse funzioni dell’Ente comunale, a quale ufficio è possibile rivolgersi a seconda delle necessità. Inoltre, con una dettagliata spiegazione sulle diverse competenze di Sindaco, Giunta e Consiglio, vengono chiariti aspetti amministrativi e politici dell’Ente, spesso poco conosciuti dalla cittadinanza».

Entrambe le pubblicazioni sono visibili e scaricabili sul sito del Comune.