Ancora maltempo e temporali serali che provocano danni. Si tratta infatti sempre più spesso di fenomeni violenti, in grado di abbattere alberi e pini secolari. L’ultimo episodio ieri sera, dopo solo qualche giorno da quello che si era abbattuto sulla zona sud del lago e che aveva creato diversi disagi anche alla viabilità. Questa volta le zone più colpite sono state quelle tra Bardolino e Torri del Benaco, con il comune di Garda che ha subìto i danni maggiori, con alberi caduti in strada e sulle linee elettriche. I Vigili del Fuoco del distaccamento di Bardolino e i volontari di Villafranca hanno lavorato tutta notte per liberare le strade e rimettere in sicurezza le grondaie delle case danneggiate dal forte vento. Chiusa al traffico invece per diverse ore la SR249 Gardesana Orientale per le operazioni di messa in sicurezza degli alberi. Un lavoro imponente, anche questa volta, quello dei Vigili del Fuoco che sono intervenuti con una ventina di unità, cinque mezzi e un’autoscala.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.