Amia, intervento straordinario per ripulire marciapiedi e cigli stradali

Intervento straordinario di Amia su tutto il territorio comunale che per quattro mesi ripulirà marciapiedi e cigli stradali dalle erbacce.

Si è svolto stamattina ad Avesa il primo sopralluogo del presidente di Amia, Bruno Tacchella, che ha controllato lo stato di avanzamento dei lavori iniziati lunedì (8 luglio) a Valdonega.

L’oggetto degli interventi riguarda l’asportazione delle piante infestanti che ricoprono i cigli stradali e i marciapiedi di tutte le circoscrizioni. Come ha precisato Tacchella, «i lavori sono iniziati nei quartieri in cui abbiamo riscontrato più criticità, anche a seguito delle segnalazioni dei cittadini. Il piano straordinario di pulizia coinvolge due squadre da tre operatori ciascuna, di cui due della cooperativa San Giuseppe e uno nostro. Per questi interventi abbiamo acquistato tre decespugliatori elettrici che potranno essere utilizzati senza arrecare disagi acustici per la popolazione».

I lavori termineranno fra quattro mesi quando le migliaia di arterie della città saranno liberate dalla vegetazione incolta. Un lavoro lungo dovuto all’utilizzo dei mezzi meccanici al posto dei vecchi prodotti fitosanitari ormai vietati, come da ordinanza dell’aprile dell’anno scorso.