New call-to-action

Quattro anni e dieci mesi di reclusione. E’ la pena stabilita per l’ipotesi di tentato omicidio per Bogdan Razvan, l’uomo che la mattina dello scorso 23 ottobre ha accoltellato ripetutamente la sua ex fidanzata in viale Piave, in quanto non era riuscito a sopportare l’idea che lei lo avesse lasciato.

La donna si stava infatti dirigendo verso l’albergo Leon d’Oro di Viale Piave, dove lavorava, e aveva appena superato il sottopassaggio di stradone Santa Lucia, quando l’uomo le si è avvicinato e ha cominciato a colpirla all’addome, sul collo e sulla schiena. Più colpi che hanno che hanno provocato gravi lesioni nella donna che era stata portata d’urgenza all’ospedale. L’uomo invece si era costituito alla forze dell’Ordine e ora dovrà scontare la pena del suo gesto.