Venezia, finita l’emergenza. Il peggio è alle spalle

Nella notte sono stati registrati 78 cm. La marea non sarà preoccupante nei prossimi giorni.

marea venezia

Il peggio è alle spalle e Venezia può ora respirare e riprendere a vita, mentre si inizia a fare la conta dei danni. Le previsioni del Centro maree indicano per le 13.20 una massima di 105 cm mentre nella notte, alle 2.45, la marea massima è stata di 78 centimetri.

Una massima ben lontana dai 187 centimetri del 13 novembre e dei 150 cm di ieri. I valori, rilevano ancora dal Centro, nei prossimi giorni saranno contenuti e superano di poco i 100 centimetri. I più ‘rilevanti’ indicano 100 centimetri per le 6.10 e le 14.55 di domani e 105 centimetri alle 6.05 di dopodomani. (Ansa)