Sardine, in seimila a Padova

In Piazza delle Erbe cartelli, striscioni e sagome di pesce.

sardine padova

Ha richiamato stasera in Piazza delle Erbe circa 6 mila persone, nonostante la pioggia, il primo raduno delle sardine di Padova. I manifestanti hanno riempito la porzione di piazza loro riservata, mentre l’altra metà è stata occupata da un evento sportivo. Tanta gente anche sulle scale del Palazzo della Ragione e sotto i portici di Palazzo Moroni, sede del Comune.

In piazza cartelli, striscioni, sagome a forma di pesce e anche ombrelli aperti a intermittenza. Gli altoparlanti hanno trasmesso “Com’è profondo il mare” di Lucio Dalla, poi le sardine hanno intonato “Bella ciao” e l’inno di Mameli. La piazza ha scandito anche gli slogan “Padova è antifascista” e “Padova non si lega”. (Ansa)