Maltempo, stato di attenzione in Veneto

Dopo il maltempo abbattutosi sulla Regione Veneto tra ieri e oggi, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile ha diramato l'allerta gialla fino al pomeriggio di domani.

La fase di maltempo in corso sul Veneto ha indotto il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione a dichiarare lo Stato di Attenzione (allerta gialla) per Criticità Idraulica e Idrogeologica su alcuni bacini del territorio fino alle ore 14.00 di domani, domenica 22 dicembre.

I Bacini idrografici interessati sono: Piave Pedemontano; Alto Brenta Bacchiglione Alpone; Po Fissero Tartaro Canalbianco Basso Adige; Brenta Bacchiglione.

Dopo le piogge diffuse di oggi, domani, la probabilità di precipitazioni sarà nelle prime ore medio-bassa (25-50%) sulle zone montane e pedemontane, medio-alta (50-75%) altrove, per fenomeni in genere modesti salvo locali rovesci, con limite di eventuali deboli nevicate a 1400-1700 m sulle Prealpi e 1100-1400 m sulle Dolomiti; in seguito, i fenomeni saranno generalmente assenti.