Lorenzo Fontana nominato commissario della Liga Veneta

Le parole del veronese: «Grazie a Salvini per la fiducia. Pronto a lavorare con Zaia su autonomia ed elezioni».

Matteo Salvini - Lorenzo Fontana

«Ringrazio Matteo Salvini per la fiducia che mi ha accordato. È un onore assumere questo incarico nella prima regione leghista d’Italia, dove quasi un cittadino su due, alle scorse elezioni, ha votato Lega», così il Ministro per la Famiglia e le Disabilità Lorenzo Fontana, neocommissario della Liga Veneta. Succede a Gianantonio Da Re.

«Grazie anche al presidente Zaia che per primo mi ha mandato un messaggio di congratulazioni e al quale ho detto che per tutti gli obiettivi importanti per il Veneto – in primis l’autonomia e le elezioni Regionali – lavoreremo a stretto contatto. Grazie alla Liga Veneta e a Toni Da Re per il lavoro fatto. Sono pronto a garantire il massimo impegno per il movimento e per il nostro Veneto, dove la Lega ha ottenuto percentuali record grazie al carisma di Salvini, di Zaia e al tanto lavoro fatto».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.