Legambiente: la foce dell’Adige è inquinata

È l'unica area a rischio dopo il monitoraggio della costa veneta.

foce dell'Adige inquinata

Secondo Legambiente dopo tre anni torna inquinata la foce del fiume Adige presso Rosolina Mare nel rodigino. Un punto che dopo forti criticità, perdurate fino al 2015, era rientrato nei parametri di legge e che invece quest’anno risulta l’unico degli undici campionamenti realizzati da Goletta Verde lungo le coste Venete in cui gli inquinanti analizzati, marker specifici di problemi legati ad una cattiva o assente depurazione, hanno superato il limite previsto dalla normativa.

Il bilancio del monitoraggio svolto lungo le coste Venete dall’equipe tecnica di Goletta Verde, la storica campagna di Legambiente dedicata al monitoraggio e all’informazione sullo stato di salute delle coste e delle acque italiane che in Veneto ha effettuato la sua seconda e terza tappa, prima a Caorle e poi a Chioggia. (Ansa)