Droga: smantellata centrale di spaccio

Arrestati tre stranieri, sequestrata eroina, cocaina e denaro.

rete droga carabinieri

I Carabinieri a Mestre e in località Carpenedo, hanno arrestato tre persone per droga sequestrando complessivamente 50 grammi di eroina, 20 di cocaina e alcuni di marijuana.

Con questa operazione i militari hanno sgominato l’attività di tre cittadini nigeriani che avevano creato una rete di smercio di sostanze stupefacenti, nell’area est della città imperniata attorno ad un appartamento, dove insistono dei palazzi di edilizia popolare, molto difficili da “sondare” e porre sotto stretta sorveglianza, e a due passi dal parco “Albanese”.

L’intervento dei Carabinieri è stato effettuato mentre i soggetti sospettati si trovavano in casa. Il trio è stato sorpreso con la sostanza già suddivisa in dosi, di pochi grammi ciascuna, pronte per lo smercio al dettaglio e confezionate in modo da poter essere non solo ben occultate ma anche ingoiate al fine di evitare controlli. Le perquisizioni hanno rivelato il possesso da parte del gruppo, oltre che dalla droga anche di più di 3mila euro in contanti. (Ansa)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.