Salvati due escursionisti di Rovigo nel friulano

Erano rimasti bloccati nella zona di Erto e Casso. Sul posto sono intervenuti il Soccorso alpino e speleologico della Valcellina e i Vigili del fuoco di Pordenone

Due escursionisti di Rovigo, di 66 e 47 anni, sono stati recuperati, nella tarda
serata di ieri, dai tecnici della stazione della Valcellina del Soccorso alpino e speleologico del Friuli Venezia Giulia, dopo essere rimasti bloccati nella zona di Erto e Casso.

La coppia stava rientrando da una gita a piedi dopo aver fatto il giro dei “Libri di San Daniele” e lungo la discesa ha deviato sul sentiero che conduce al Col Martin, smarrendo la traccia.

Dopo aver vagato per oltre due ore, tra le 18 e le 20, in cerca della giusta via d’uscita, hanno deciso, stremati, di chiedere aiuto con il telefonino per non rimanere bloccati in quel punto impervio con l’avvicinarsi del buio.

I soccorritori si sono recati sul posto e hanno allertato l’elicottero della Protezione civile che ha individuato i dispersi e ha sbarcato i tecnici del Cnsas a monte del punto in cui si trovavano “incrodati” i due escursionisti. La coppia è stata poi portata a valle illesa. Sul posto anche i Vigili del fuoco di Pordenone. (Ansa)