Mediterranea a 12 miglia da Lampedusa con 54 migranti a bordo

La nave Alex della ong Mediterranea ha soccorso 54 naufraghi e nella notte si è diretta verso Lampedusa.

Mediterranea Lampedusa

La nave Alex dell’ong Mediterranea, con 54 migranti a bordo, è arrivata alle 4 di questa mattina a 12 miglia da Lampedusa. Lo annuncia la stessa ong sottolineando come «un decreto dei Ministri di Interno, Difesa e Trasporti ci vieta l’ingresso».

«Il decreto è illegittimo – spiega Mediterranea in un tweet -: perché non può applicarsi a una nave che ha effettuato una operazione di soccorso a tutela della vita umana in mare. E perché non può essere vietato a una bandiera italiana ingresso nelle acque del proprio Paese».

Intanto da Malta è arrivata la disponibilità a offrire un porto, ma la ong ha risposto che «per le condizioni psicofisiche delle persone a bordo e le caratteristiche della nave, non è in grado di affrontare la traversata verso Malta».

«Ma siamo disponibili a trasferire i naufraghi su motovedette maltesi o della Guardia Costiera italiana», conclude Mediterranea.

Intanto nuovo mini sbarco in nottata a Lampedusa, dopo quello di ieri sera con 55 persone recuperate dalle motovedette della guardia di finanza e della capitaneria. Intorno alla mezzanotte è approdato direttamente in porto l’ennesimo barchino con a bordo 14 migranti, tra i quali due donne e 4 bambini. (Ansa)