Alpinista precipita dal Monte Bianco, recuperato oggi il corpo

Quattro scalatori ancora bloccati, troppe nubi per elisoccorso

New call-to-action

E’ stato recuperato oggi il corpo dell’alpinista precipitato nella serata di ieri sul massiccio del Monte Bianco. Era precipitato per centinaia di metri da quota 4.600: aveva terminato la parte più difficile della Cresta del Brouillard e al momento dell’incidente, secondo una prima ricostruzione, era slegato dal compagno, che ha poi dato l’allarme. Non è ancora stato identificato.

A causa della scarsa visibilità il Soccorso alpino valdostano non ha potuto ancora recuperare il superstite e altri tre alpinisti che si trovavano più in basso al momento dell’incidente. Tutti hanno comunicato via telefono ai soccorritori di essere in buone condizioni e la seconda cordata ha riferito che tenterà di proseguire la via per raggiungere l’altro alpinista. Una schiarita, che potrebbe consentire all’elicottero la missione di recupero, è attesa verso metà giornata. (ANSA)