Abusi in asilo, riaperta inchiesta

Revocata la richiesta di archiviazione per un’educatrice. La Procura di Tempio (Sassari) riaprirà le indagini verificando nuovamente i filmati acquisiti dalla Polizia.

La Procura di Tempio (Sassari) riapre le indagini sui presunti maltrattamenti su alcuni bambini di un asilo comunale di Arzachena, in Costa Smeralda (Gallura).

La pm Nadia La Femina ha chiesto e ottenuto la revoca della precedente richiesta di archiviazione dell’inchiesta, presentata nei confronti di un’educatrice. La richiesta della Procura, accolta dalla gip del Tribunale di Tempio, Caterina Interlandi, è arrivata alla luce di nuovi certificati medici, presentati dagli avvocati di parte civile, Domenica Gala, Francesca Pileri e Giovanna Poggi, e che mostrerebbero le conseguenze dei maltrattamenti denunciati dai genitori dei bimbi.

La Procura ha spiegato che riaprirà le indagini verificando nuovamente i filmati acquisiti dalla Polizia tramite le telecamere nascoste installate nell’asilo, oltre alla nuova documentazione fornita dai legali delle famiglie dei piccoli. (Ansa)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.