Murafestival, al via da domani le celebrazioni per i 700 anni dalla morte di Dante

In occasione dei 700 anni dalla morte del Sommo Poeta, la seconda edizione del Mura Festival ospiterà durante tutto l’arco dell’estate diversi appuntamenti a lui dedicati. Ad aprire la rassegna, realizzata quest’anno tra San Zeno, Veronetta, Borgo Trento e Torricelle, nel contesto della cinta magistrale, patrimonio dell’Unesco, gli appuntamenti di Casa Shakespeare.

In occasione dei 700 anni dalla morte del Sommo Poeta, la seconda edizione del Mura Festival, ideato e promosso dal Comune di Verona, ospiterà durante tutto l’arco dell’estate diversi appuntamenti a lui dedicati. Ad aprire la rassegna, realizzata quest’anno tra San Zeno, Veronetta, Borgo Trento e Torricelle, nel contesto della cinta magistrale, patrimonio dell’Unesco, gli appuntamenti di Casa Shakespeare. 

A partire da domani, giovedì 27 maggio, fino a settembre, ogni due settimane, saranno proposte “Passeggiate con Dante”, in cui una guida accompagnerà i visitatori sulle Mura Magistrali e narrandone la sua storia svelerà i luoghi che ispirarono la stesura della Divina Commedia. «Fino a settembre – dichiara l’assessore ai Rapporti con l’Unesco Francesca Toffali – ci saranno appuntamenti anche per ricordare i 700 anni dalla morte di Dante».

«Mura Festival, infatti, è cultura, teatro, attività per i più piccoli, musica live, street food, degustazione e molto altro. Un’occasione per ripartire insieme, in sicurezza, riappropriandosi dei meravigliosi parchi all’interno delle mura cittadine, che hanno fatto sì che l’Unesco, nel 2000, decretasse Verona come sito Patrimonio dell’Umanità» aggiunge. 

Programma eventi Dante

Casa Shakespeare

Lungo il cammino, estrapolando i versi più significativi di sei o otto canti danteschi, gli attori ripercorreranno, quasi a forma di monologo, l’avventura terrestre di Francesca da Rimini, Brunetto Latini, del Conte Ugolino, di Pia de’ Tolomei, di Marco Lombardo, di Piccarda Donati e di Cacciaguida degli Elisei. Il viaggio terminerà con il Trentatreesimo canto del Paradiso, in cui San Bernardo aggiungerà il proprio punto di vista alla vicenda dantesca. La partenza è prevista dal Bastione di San Bernardino alle ore 19. 

Assoguide Verona

Contribuirà ad arricchire il programma dantesco con quattro appuntamenti mensili dal titolo “Dante 700 – Sotto le mura di Verona…”. Il primo appuntamento, previsto per venerdì 11 giugno, ricostruisce la presenza di Dante Alighieri a Verona, a partire proprio dalle antiche Mura cittadine, che lo videro entrare per la prima volta nella città degli Scaligeri. Figura cardine sarà Cangrande, signore di Verona, suo amico e mecenate, incarnazione del principe e del campione dell’ideale imperiale, ma anche autore di uno dei sistemi difensivi più grandi d’Italia. La partenza è prevista presso l’ufficio IAT alle ore 17

Dante Portraits – Ritratti Danteschi

Ultimi, ma non per importanza, ad agosto, all’interno della rassegna Bastioni in Scena a cura del Teatro Scientifico/Teatro laboratorio, Casa Shakespeare ripercorrerà alcuni celebri e significativi canti della Divina Commedia dando forma ad una drammaturgia originale dell’opera stessa. Mura Festival si svolgerà in sicurezza e seguirà la vigente normativa anticovid.

Verranno prese tutte le precauzioni necessarie per vivere l’evento in condizioni di sicurezza, dando occasione a tutti di trascorrere momenti di socialità ed esperienze all’aria aperta, serenamente e senza rischi. L’ingresso all’area della manifestazione è sempre gratuito e alcune delle attività sono fruibili previa iscrizione.

Il calendario di appuntamenti e attività, in costante aggiornamento e costo dei singoli eventi/attività è disponibile online. L’area food, wine and drink, è aperta dal lunedì al venerdì dalle 18 alle 23, sabato e domenica dalle ore 11 alle ore 23. Nelle giornate di sabato e domenica, Mura Festival accoglierà l’artigianato creativo e le produzioni handmade all’interno del Gipsy.

Mura festival

Mura Festival è un progetto promosso dal Comune di Verona – Assessorato Unesco – e realizzato da STUDIOVENTISETTE. Doc Servizi Verona è uno dei partner principali della manifestazione che vede la partecipazione più di 50 enti e associazioni del territorio veronese con più di 689 appuntamenti per 168 giorni di attività.

Mura Festival è cultura, teatro, attività per i più piccoli, musica live, street food, degustazione e molto altro. Un’occasione per ripartire insieme, in sicurezza, riappropriandosi dei meravigliosi parchi all’interno delle mura cittadine, che hanno fatto sì che l’UNESCO, nel 2000, decretasse Verona come Sito Patrimonio dell’Umanità.

Il Festival animerà 5 aree del parco delle mura: Il Bastione di San Bernardino, il Bastione di San Zeno, il Bastione delle Maddalene, Porta Fura e Prato di Castel San Felice per tutta l’estate 2021. L’ingresso all’area della manifestazione è sempre gratuito e alcune delle attività sono fruibili previa iscrizione. Il calendario di appuntamenti e attività, in costante aggiornamento e costo dei singoli eventi/attività è disponibile online sul sito.