MotoGP, storica pole di Quartararo. Morbidelli parte secondo

E chi lo avrebbe mai detto? Si sono da poco concluse le qualifiche del GP di Spagna che si correrà domani alle 14 sul circuito di Jerez. La grande sorpresa della giornata, che quasi nessuno avrebbe pronosticato, è la prima pole position in carriera del giovanissimo Fabio Quartararo. Il pilota francese del team Yamaha Petronas, sponsorizzato anche dall’azienda veronese Europe Energy, ha sbaragliando la concorrenza con il tempo di 1.36.880, ottenendo la prima posizione sulla griglia di partenza. Ma non è tutto. Dietro a lui il compagno di squadra Franco Morbidelli che con il tempo di 1.36.962 ha preceduto di otto millesimi nientepopodimeno che Marc Marquez. Quarto Dovizioso, settimo Petrucci, tredicesimo Rossi.

A 20 anni e 14 giorni Fabio Quartararo diventa con questo risultato il più giovane poleman dell’era moderna (dal 1974), battendo il record precedente che apparteneva allo stesso Marquez che a 20 anni, 2 mesi e 4 giorni ottenne il primo posto in griglia ad Austin, nel 2013. Per il team Petronas, al suo quarto GP della sua recentissima storia è un risultato che entrerà di diritto negli annali.

Abbiamo raggiunto l’ingegner Matteo Ballarin, presidente e fondatore di Europe Energy, tra i maggiori sponsor del team malese, che ha seguito con trepidazione e con gioia queste qualifiche: «È una soddisfazione immensa, che premia il grande lavoro di un team nuovo e con piloti giovani che competono a testa alta,con grande umiltà e con tanto spirito di sacrificio con il meglio che c’è al mondo nel settore. – commenta a caldo Ballarin – Siamo fieri di sponsorizzare questo team che rappresenta appieno i nostri valori: velocità, innovazione, energia».

Matteo Ballarin e Razlan Razali, patron del team Petronas

Il risultato di oggi acquisisce ancora maggiore importanza se pensiamo che è stato ottenuto dai due giovani piloti Petronas nella “casa” di Marquez e Lorenzo, sulla pista in cui Petrucci sembrava imbattibile e dove Valentino a vinto più di tutti. Ora si attende la gara di domani, aspettando, magari, un’altra bella e piacevole sorpresa come quelle arrivata oggi.

La griglia di partenza del MotoGP di Spagna 2019

1 Fabio QUARTARARO 1’36.880
2 Franco MORBIDELLI 1’36.962
3 Marc MARQUEZ 1’36.970
4 Andrea DOVIZIOSO 1’37.018
5 Maverick VINALES 1’37.114
6 Cal CRUTCHLOW 1’37.175
7 Danilo PETRUCCI 1’37.209
8 Takaaki NAKAGAMI 1’37.332
9 Alex RINS 1’37.351
10 Francesco BAGNAIA 1’37.384
11 Jorge LORENZO 1’37.496
12 Joan MIR 1’37.514
13 Valentino ROSSI 1’37.371
14 Stefan BRADL 1’37.406
15 Jack MILLER 1’37.605
16 Aleix ESPARGARO’ 1’37.625
17 Pol ESPARGARO’ 1’37.798
18 Johann ZARCO 1’37.820
19 Bradley SMITH 1’38.357
20 Tito RABAT 1’38.403
21 Karel ABRAHAM 1’38.447
22 Miguel OLIVEIRA 1’38.894
23 Hafizh SYAHRIN 1’40.042

,