Monopattini elettrici, a Verona arriva anche Dott

Dott, startup europea attiva nel settore della micromobilità urbana in condivisione, annuncia il lancio pilota del servizio di sharing nella città di Verona, partendo con 100 monopattini elettrici con l’obiettivo di supportare la mobilità cittadina in un periodo così delicato come quello attuale.

Dal sito internet ridedott.com

Dott, startup europea attiva nel settore della micromobilità urbana in condivisione, annuncia il lancio pilota del servizio di sharing nella città di Verona, partendo con 100 monopattini elettrici con l’obiettivo di supportare la mobilità cittadina in un periodo così delicato come quello attuale. 

Forte dell’esperienza maturata in Italia in 4 città (Milano, Roma, Torino e Monza) e in altre 12 in Europa nel corso degli ultimi due anni, Dott è orgogliosa di poter offrire un servizio maturo, responsabile e sostenibile anche a Verona. Dott presenta il proprio servizio in conformità con le linee guida indicate dall’Amministrazione Comunale; in virtù di ciò, Dott ha previsto una gestione dei parcheggi nella zona ZTL col duplice obiettivo di non impattare negativamente sul decoro urbano e di consentire, al tempo stesso, un’esperienza fluida e senza spiacevoli interruzioni all’utente, grazie a una tecnologia sviluppata ad hoc. 

Un’altra novità targata Dott è il sistema di riconoscimento del documento d’identità dell’utente; tale funzione sarà inizialmente in fase di test su un campione di clienti, prevede che l’utilizzatore certifichi la propria età anagrafica tramite un documento di riconoscimento. «Dott porta il proprio distintivo approccio oculato e responsabile anche a Verona – afferma Andrea Giaretta, General Manager Dott Italia – forti di un’identità ben definita e di valori molto radicati, siamo lieti di offrire ancora una volta il miglior servizio ai nostri utenti: sostenibile, tutelato (siamo gli unici ad avere un’assicurazione che garantisce completa copertura) e molto accessibile». 

«La mobilità di Dott è inclusiva e vuole essere accessibile a tutti. Per questo motivo, oltre la tariffa standard, Pay per ride, (1 euro di sblocco + 0,19 cent al minuto, ideale per quanti utilizzano il monopattino una tantum o si approcciano per la prima volta alla micromobilità sostenibile, curiosi di provarla) abbiamo sviluppato due tipologie di pacchetti dal prezzo molto conveniente, pensati per chi usa questo servizio con regolarità» continua Giarretta. «Nello specifico: Sblocco free, pacchetto da 2,99: sblocchi illimitati, valido per 7 giorni e Weekly unlimited, pacchetto da 12,99: corse illimitate di 15 minuti max, valido per 7 giorni». 

«Tali offerte sono state concepite per soddisfare le esigenze di chi vuole scegliere la mobilità sostenibile in condivisione per i propri spostamenti giornalieri. In aggiunta, col codice CIAOVERONA si ha diritto a 5 sblocchi gratuiti da utilizzare entro un mese. Per usufruire dell’offerta basta inserire il codice nella sezione “Promozioni” dell’app. Come funziona il servizio» conclude. «Il noleggio dei monopattini avviene comodamente tramite app, avendo creato prima un account. Dalla mappa in-app si cerca il veicolo più vicino, lo si raggiunge, si inquadra il QR code, si decide quale offerta fa al caso proprio e si parte per la propria corsa. Sempre dall’area utente è possibile verificare lo stato di avanzamento del pacchetto. La corsa si termina in app, facendo attenzione a parcheggiare il monopattino all’interno dell’area operativa e rispettando gli spazi cittadini».

Dov’è disponibile Dott?

Alcune delle zone sono Borgo Trento, Borgo Milano, il bellissimo Centro città, Porta Vescovo e ZAI; l’area operativa è comodamente consultabile in-app, sulla mappa sono evidenziate le caratteristiche di ogni zona, anche i luoghi in cui non è consentita la sosta. 

Dott è una startup europea attiva nel settore della micro-mobilità urbana, operativa in Belgio, Francia, Germania, Polonia e Italia con 16 città. Nata ad Amsterdam nel 2018 da un’idea di Maxim Romain e Henri Moissinac, Dott raccoglie un investimento complessivo di 50 milioni con due round nel 2019. Ad oggi, vanta il team più esperto in mobilità e tecnologia in Europa costantemente impegnato per realizzare il proprio concetto di mobilità in modo sicuro, confortevole, duraturo e sostenibile e per garantire agli utenti un’esperienza di viaggio piacevole e soprattutto su misura della specifica città in cui si opera.