Minaccia i carabinieri con un coltello, denunciata 65enne

La donna, che si trovava nel parco "Al Laghetto" di San Giovanni Lupatoto, alla vista dei carabinieri li ha minacciati con un coltello a farfalla. Una volta disarmata è stata denunciata in stato di libertà.

Carabinieri (foto d'archivio)

Nell’ultimo periodo i Carabinieri del Comando Provinciale di Verona hanno incrementato i controlli presso i luoghi abitualmente frequentati dai minori per prevenire i comportamenti antisociali attribuiti alle baby gang e per prevenire i reati che vedono come vittime i più giovani. 

In tale contesto, nel pomeriggio di ieri, una pattuglia della Stazione di San Giovanni Lupatoto, nei pressi del parco “Al Laghetto” di via Centro, ha notato una donna che impugnava un coltello a farfalla. Quando i militari si sono avvicinati, l’italiana 65enne,  residente in paese e con precedenti, ha pensato bene di minacciare i due militari con quella lama.

Fortunatamente i Carabinieri sono agevolmente riusciti a disarmare la donna che è stata denunciata in stato di libertà per il reato di minaccia a pubblico ufficiale.

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv