Megareti replica a Valdegamberi: «Dichiarazioni pretestuose e sprovviste di fondamento»

L'azienda presieduta da Alessandro Montagna replica all’articolo pubblicato il 26 maggio scorso sul nostro sito in cui il consigliere regionale del Gruppo Misto Stefano Valdegamberi accusava la società di “politica predatoria” in merito ai corrispettivi indicati in bolletta per la parte distribuzione dell’energia elettrica.

Alessandro Montagna Megareti
Il presidente di Megareti Alessandro Montagna

«Dichiarazioni pretestuose e sprovviste di fondamento, sia dal punto di vista giuridico che dal punto di vista commerciale». Sono queste le parole utilizzate dall’azienda Megareti, presieduta da Alessandro Montagna, che con una nota ufficiale pervenuta alla nostra redazione replica all’articolo pubblicato il 26 maggio scorso in cui il consigliere regionale del Gruppo Misto Stefano Valdegamberi accusava la società di “politica predatoria” in merito ai corrispettivi indicati in bolletta per la parte distribuzione dell’energia elettrica.

Nella stessa nota Megareti ribadisce che tali corrispettivi sono stabiliti dall’Autorithy (Arera) e sono applicati in modo vincolato dai gestori. Egualmente, la possibilità di non installare un limitatore (dispositivo che tutela la sicurezza riducendo guasti e danni all’impianto elettrico) sotto i 30 kW di potenza, è considerata una deroga alla regola che non dipende da una scelta discrezionale del gestore, come affermato invece da Valdegamberi.

A conferma della correttezza e della trasparenza del proprio operato Megareti ha già avanzato una richiesta ed è in attesa di un riscontro da parte di Arera, per ottenere una deroga regolatoria che permetta di applicare il corrispettivo corrispondente al valore massimo della potenza prelevata anche in presenza di un limitatore di potenza.

Leggi anche: Risparmio in fattura, Megareti chiede una deroga ad Arera

Iniziativa non temporanea, come alcuni provvedimenti già presi dall’Authority nel periodo di pandemia, ma stabili e duraturi, con vantaggi in bolletta per le utenze che hanno un prelievo ridotto.

Da destra Alessandro Montagna presidente Megareti e Livio Negrini direttore operativo Megareti
Da sinistra Livio Negrini direttore operativo Megareti e Alessandro Montagna presidente Megareti.

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM