Maxi truffa carburante, oltre mezzo milione: smantellata organizzazione criminale

Nove soggetti in manette per il racket internazionale di false fatture di carburante: un business illecito con raffinate tecniche di frode. Sequestrati oltre 30 beni immobili tra cui ville e yacht

Guardia di finanza contrabbando di gasolio da est europa

La Guardia di Finanza di Vicenza, dopo una maxi operazione, è riuscita a smantellare un’organizzazione criminale di livello internazionale. Coinvolte nove persone ora agli arresti domiciliari: avrebbero emesso false fatture di carburante per 600 milioni di euro. Effettuato un maxi sequestro da 100 milioni di euro

LEGGI LE ULTIME NEWS

Il business illecito nel commercio di carburante avrebbe prodotto un enorme giro di affari e una rete oltre i confini nazionali. L’indagine è stata avviata in seguito a una specifica analisi di rischio nel settore del commercio petrolifero avviata dall’Agenzia delle Dogane di Vicenza poi approfondita dalla Guardia di Finanza grazie anche alle intercettazioni. Numerosa la documentazione fiscale presa in esame che ha visto coinvolti anche due depositi di carburante (Sossano e nella provincia di Rovigo).

L’attività, secondo le indagini condotte, avrebbe preso avvio nel 2019 con l’emissione di fatture inesistenti per un totale di oltre 500 milioni di euro con l’obiettivo di evadere l’IVA sui carburanti. Due le tecniche di frode applicate: il primo sistema si baserebbe su una società “innesco” che rivende benzina e diesel acquistati da imprese croate e slovene eludendo gli oneri fiscali. Il secondo meccanismo avrebbe “schivato” leggi entrate in vigore di recente attraverso una complessa operazione di inversione contabile (reverse change).

Il GIP di Vicenza, oltre alle misure cautelari, ha disposto il sequestro di oltre 30 beni immobili: tre ville, uffici e altri appartamenti di pregio, uno yacht di 14 metri e tre auto.

LEGGI ANCHE: Verona, incidente auto-monopattino a Porta Vescovo

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv