Maturità 2019, un incontro a Verona sulle novità

scuola classe lezione

Al via quest’anno le modifiche all’esame di stato introdotte dalla legge Buona Scuola. A meno di due mesi dal debutto della nuova maturità, gli operatori del mondo dell’istruzione si confrontano all’Accademia di Agricoltura Scienze e Lettere di Verona.

A poco più di due mesi dalle temute prove di stato, venerdì 29 marzo alle ore 17,30 a Verona si discuteranno le novità introdotte dalla normativa, per dissipare i dubbi di ragazzi, genitori e insegnanti. 

A partire dall’anno scolastico in corso prende il via il nuovo esame di maturità, con l’entrata in vigore delle disposizioni previste dal Decreto Legislativo 62/2017. La misura è stata emanata nell’ambito della legge Buona scuola (L 107/2015).

I maturandi 2019 sono quindi i primi a confrontarsi con le nuove disposizioni. Le principali novità riguardano la tipologia delle prove, il valore dei crediti scolastici e il peso delle singole prove nel complesso dell’esame.

Interverranno la dott.ssa Carmela Palumbo, Capo Dipartimento per l’Istruzione, già Direttore Generale scolastico del Veneto dal 2004 al 2011, e l’attuale Direttore Generale Scolastico del Veneto, la Prof.ssa Augusta Celada, già ispettrice Ministeriale e per tanti anni Rettore dell’Educandato Agli Angeli di Verona.

L’incontro di venerdì 29 marzo è organizzato in collaborazione con Fondazione Giuseppe Toniolo e Miur-USR Veneto-Ufficio dell’Ambito territoriale VII di Verona.