Matteo Salvini a Verona: «Sboarina ha lavorato bene»

Matteo Salvini era a Verona ieri sera per lo spettacolo in Arena e per incontrare gli esponenti locali della Lega. Sulle prossime elezioni, sembra spianata la strada per la convergenza su Federico Sboarina.

C’era anche Matteo Salvini ieri sera a Verona in piazza Bra. In attesa del primo grande evento in Arena, con Il Volo nel tributo a Ennio Morricone, il segretario federale della Lega ne ha approfittato per una passeggiata in città con la fidanzata e per incontrare al Liston 12 la dirigenza e gli esponenti della Lega veronese.

«È un onore essere alla riapertura dell’Arena: cultura, bellezza, turismo» ha esordito Salvini. «Siamo entrati al Governo per questo, per le ripartenze. Il pensiero di Conte e Arcuri per fortuna è un pensiero lontano».

Matteo Salvini a Verona con la fidanzata
Matteo Salvini a Verona con la fidanzata

Il centrodestra, a livello nazionale, e ancor più a quello scaligero, sembra essere lontano dalla compattezza. «Un momento di crescita» l’ha definito Salvini. «Siamo in maggioranza assoluta in tutto il Paese, in Veneto e a Verona siamo il doppio della maggioranza. Incontrerò il sindaco Sboarina per parlare soprattutto di futuro. L’ho sentito prima e lo ringrazio per ciò che sta facendo per la città».

In vista delle elezioni amministrative a Verona, alla domanda netta, se Sboarina sarà il candidato su cui punterà la Lega nel 2022, Salvini è stato abbastanza chiaro: «Ne parleremo con tutti, non decido solo io. Ma un sindaco ha bisogno di 10 anni per lavorare bene», aprendo la porta quindi a una seconda candidatura.

LEGGI ANCHE: Verona rinasce dalla cultura, dal vino e dai motori

Sulla compattezza del centrodestra, quantomeno a Verona, si fa sentire la situazione particolare di Forza Italia, che non sostiene Sboarina con un gruppo “legittimato” dalla segreteria provinciale. «Forza Italia non è in maggioranza a Verona, Fratelli d’Italia non è in maggioranza a Roma, però sto lavorando per unire».

Cinque sindaci del Veneto ieri, eletti con liste civiche, sono entrati nella Lega. I veronesi: Arturo Alberti di Grezzana, Angelo Campi di Salizzole e Sara Moretto di Buttapietra.

Matteo Salvini a Verona incontra la Lega
Matteo Salvini a Verona incontra la Lega

LEGGI LE ULTIME NEWS

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM