Massimo Giorgetti (FdI) invita a «un’analisi profonda, senza cercare scuse»

Massimo Giorgetti, di Fratelli d'Italia, chiede di avviare all'interno del partito e del centrodestra «un'analisi profonda, anche violenta ma onesta».

Massimo Giorgetti
Massimo Giorgetti

Iniziano nel centrodestra, e in Fratelli d’Italia, partito del sindaco, le riflessioni dopo la sconfitta. L’esponente del partito Massimo Giorgetti, sulla stessa linea del coordinatore locale Ciro Maschio, chiede «un’analisi profonda, anche violenta ma onesta».

«La partita elettorale è finita. Non è andata come speravamo. Nei prossimi giorni ne indagheremo i motivi. Abbiamo il dovere di farlo per primi. Perché FdI è comunque il primo partito del centrodestra a Verona e in Italia» sono le parole di Giorgetti.

LEGGI ANCHE: Montorio: trovato un corpo senza vita e un cane poco lontano

«Per questo dobbiamo fare, prima in casa nostra e poi con gli altri partiti, un’analisi profonda, anche violenta ma onesta, umile e sincera, senza cercare delle scuse per difendere la propria posizione o cercare di “pararsi il culo”» conclude Giorgetti.

LEGGI ANCHE: Medici introvabili: ULSS 9 scaligera in difficoltà

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv