Mascherine trasparenti per leggere il labiale distribuite all’Adigeo

Da oggi in distribuzione gratuita al centro commerciale Adigeo delle particolari mascherine trasparenti per la lettura del labiale.

Mascherine trasparenti Adigeo
Le mascherine trasparenti presentate all'Adigeo

Mascherine trasparenti all’Adigeo per agevolare i non udenti

Mascherine trasparenti per l’inclusione sociale dei cittadini non udenti. Da oggi, all’interno del centro commerciale Adigeo, la clientela può richiederle gratuitamente per utilizzarle al posto dei classici dispositivi di protezione chirurgici o FFP2. Una soluzione semplice ma dal forte impatto sociale che, consentendo la parziale visione del viso, nello specifico delle labbra, restituisce alle persone con disabilità uditiva la possibilità di interazione con gli altri.

LEGGI ANCHE: Medici introvabili: ULSS 9 scaligera in difficoltà

Attraverso l’iniziativa saranno distribuite complessivamente 1400 mascherine, 1100 all’interno della struttura commerciale Adigeo, dove saranno reperibili in tutti i negozi ed attività, e 300 negli sportelli al pubblico del Comune.

Il progetto sociale, infatti, è nato dalla collaborazione tra il Comune, la sezione veronese dell’Ente Nazionale Sordi e il Gruppo Adigeo, che si è occupato del finanziamento e della produzione delle mascherine.

LEGGI ANCHE: Montorio: trovato un corpo senza vita e un cane poco lontano

Mascherine trasparenti Adigeo
Le mascherine trasparenti presentate all’Adigeo

La presentazione

L’idea è stata presentata questa mattina ad Adigeo, in viale delle Nazioni, dall’assessore al Commercio Nicolò Zavarise insieme alla vice presidente della Commissione consiliare Politiche sociali Laura Bocchi. Presenti il direttore di Adigeo Guilherme Galli e il presidente dell’Ente Nazionale Sordi di Verona Dario Sparapan.

«Un progetto di forte impatto – sottolinea l’assessore Zavarise –, che va in contro ad una esigenza reale dei cittadini con limitazioni uditive, che con le mascherine chirurgiche, purtroppo, sono stati ostacolati nella lettura labiale e, di conseguenza, esclusi dalla vita sociale. Questa collaborazione consentirà la distribuzione di mascherine trasparenti sia nel punto commerciale Adigeo che in alcuni sportelli al pubblico del Comune. Puntiamo alla più ampia distribuzione, per raggiungere il maggior numero di utenza che ne avesse bisogno».

«Dal 2021 punto vendita Welcome Blu, con servizi dedicati a soggetti affetti da autismo e alle loro familiari – ricorda la consigliera Bocchi – oggi Adigeo scende in campo per supportare anche le persone con limitazioni uditive, con questo progetto di distribuzione gratuita delle mascherine trasparenti. Un ringraziamento particolare per la costante volontà e l’impegno dimostrati nel portare avanti, in collaborazione con il Comune, progetti di aiuto sociale in favore della comunità veronese».

LEGGI LE ULTIME NEWS

«Adigeo è fiero di avviare all’interno della propria struttura la distribuzione gratuita di queste particolari mascherine – dichiara il direttore Galli –. Sono stati prodotti complessivamente 1400 dispositivi, di cui 1100 saranno reperibili all’interno di negozi e attività del centro commerciale e 300 presso il Comune».

«Le mascherine chirurgiche – spiega il presidente Sparapan – purtroppo, ostacolano la lettura labiale e creano situazioni di forte disagio e stress, escludendo le persone sorde dalla vita sociale con conseguenze psicosociali gravi. Questa tipologia di dispositivi, realizzati con materiale trasparente, permette di vedere e leggere le labbra, ridando libertà comunicativa a chi non può sentire».

LEGGI ANCHE: I controlli della velocità a Verona dal 15 al 21 agosto

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv