Mascherina all’aperto a Verona, Sboarina: «Dove ci sono più persone»

Aveva fatto discutere l'ordinanza per la mascherina all'aperto a Verona, misura replicata anche in provincia. Il sindaco Sboarina spiega le motivazioni.

Obbligo di mascherina all’aperto a Verona, ma non solo

Il sindaco di Verona Federico Sboarina, intervenuto ieri sul tema sicurezza in città, puntualizza anche le motivazioni che hanno portato alla firma della nuova ordinanza sulle mascherine all’aperto. Con la zona gialla, che potrebbe arrivare in Veneto nella settimana di Natale, sarebbero obbligatorie comunque, ma il sindaco ha preferito anticipare la misura.

Decisione, quella del sindaco, che aveva fatto discutere, ma che è stata replicata per esempio anche a Bussolengo e Povegliano Veronese.

«Quando non si può stare a distanza va indossata la mascherina anche all’aperto» ha detto il sindaco Sboarina. «Un gesto che già molti veronesi fanno automaticamente, anche perché dobbiamo averla sempre con noi per metterla entrando in un negozio».

LEGGI ANCHE: Lotta a degrado e spaccio, il sindaco di Verona: «Servono strumenti normativi adeguati»

«Se siamo in via Mazzini affollata o all’uscita in gruppo dalla partita da domani è obbligatorio indossarla correttamente, mentre se passeggiamo da soli può anche essere tenuta abbassata. Dobbiamo continuare a fare la nostra vita ma prestando attenzione alle misure di protezione, solo così contribuiamo tutti positivamente alla limitazione del contagio. Questa decisione è stata presa proprio per tutelare la salute della comunità in un momento dell’anno in cui sono molte le occasioni di affollamento».

L’obbligo di mascherina all’aperto era già attivo per le aree dei mercatini.

«Ci vuole poco per mantenere un giusto comportamento di sicurezza, che ci aiuta a mantenere le libertà conquistate rispetto al Natale dell’anno scorso».

LEGGI ANCHE: Provocazione o sovversione? Spunta a Borgo Trento un volantino fascista

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM