Marmomac, Tommasi e il rapporto viscerale con il marmo

Anche il sindaco di Verona, Damiano Tommasi, era presente questa mattina all'inaugurazione di Marmomac, la fiera dedicata al settore lapideo in programma fino al 30 settembre. Ai nostri microfoni ha ripercorso il legame che porta nel cuore con questo comparto, che affonda le sue radici negli anni giovanili del primo cittadino.

Marmomac 2022 - Foto Ennevi - Damiano Tommasi
Damiano Tommasi a Marmomac. Foto Ennevi

Tommasi a Marmomac

Presente anche il sindaco Damiano Tommasi all’inaugurazione della 54esima edizione di Marmomac, la fiera dedicata al comparto lapideo in corso a Verona fino al 30 settembre. Tommasi ha ricordato con emozione il rapporto che lo lega al settore del marmo sin dalla gioventù, quando insieme ai suoi fratelli e al padre lavorava in cava.

Sindaco, ha ricordato con emozione gli anni giovanili che passava in cava con i suoi fratelli: quella di oggi è quindi una fiera doppiamente emozionante, per lei…

Sono parecchi anni che questo evento tocca la nostra famiglia: per me poi questo comparto ha un significato profondo e legato alla mia infanzia. Gli anni passano, ed essere qui oggi e in questo ruolo è per me molto importante.

Verona diventa in questi giorni un luogo di dialogo per cercare di trovare soluzioni al mondo delle imprese, giusto?

Sì, le imprese stanno vivendo un momento complesso, ed è un comparto su cui non bisogna distrarsi. Mi auguro che la stabilità del nuovo governo possa aiutare questo settore a riprendersi e risollevarsi.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv