Maltempo in vista nel Veronese, allerta arancione e piogge in arrivo

Allerta arancione per rischio idrogeologico domani in buona parte del Veronese, mentre si attendono forti precipitazioni. La Polizia locale di Verona invita alla massima prudenza alla guida.

maltempo meteo allerta gialla nel veronese verona ponte pietra
Foto d'archivio

La Protezione civile del Veneto ha emesso un avviso di condizioni meteo avverse per l’intera giornata di domani, martedì 22 novembre 2022. Secondo le previsioni Arpav, si preannunciano «precipitazioni estese e consistenti, localmente abbondanti e con rovesci e limite della neve in genere intorno ai mille metri». Gli eventi avversi sono previsti tra la tarda serata di lunedì 21 e quella di martedì 22, con la fase più intensa nella mattinata e pomeriggio di martedì.

LEGGI ANCHE: Viabilità a Verona nel weekend, auto ai parcheggi della Genovesa e dello stadio

La Polizia Locale di Verona, già da ieri, aveva lanciato un invito alla prudenza alla guida: «Come già accaduto, con il maltempo aumentano gli incidenti e aumentano anche le fuoriuscite autonome, causate dall’alta velocità, dall’uso del cellulare alla guida e da pneumatici spesso non idonei».

LEGGI ANCHE: Prevista forte pioggia a Verona, la Polizia locale invita alla prudenza

L’avviso della Regione Veneto: «Nel pomeriggio e nella serata di oggi si prevede nuvolosità in aumento da ovest fino a cielo ovunque coperto, più probabilmente di sera quando ci saranno modeste precipitazioni sparse sulla pianura e locali sui monti; quota neve sulle Prealpi attorno ai 1100/1400 m e sulle Dolomiti attorno ai 700/1000 m. Le temperature con differenze anche sensibili rispetto a domenica, di pomeriggio saranno in calo e di sera in aumento».

Nella giornata di domani, martedì 22, «il tempo sarà in prevalenza perturbato con precipitazioni diffuse a tratti forti, anche a carattere di rovescio, con quantitativi in genere consistenti, localmente abbondanti sulle zone centro-orientali. Marcato rinforzo dei venti inizialmente di Scirocco sul mare, sulla costa e sui rilievi e poi in rotazione da nord o nord-est: saranno a tratti anche forti sia su pianura e costa che sui rilievi, con possibili raffiche anche molto forti. Limite neve in genere intorno ai 1000 m, a tratti e localmente anche più basso in alcune valli dolomitiche e più alto sui rilievi prealpini più esposti».

Il Centro Funzionale decentrato della Protezione Civile ha dichiarato, dalle ore 8 di domani alla mezzanotte, la fase operativa di “preallarme” per criticità idrogeologica nei bacini idrografici “Po, Fissero-Tartaro-Canal Bianco e Basso Adige” (RO-VR), “Basso Brenta – Bacchiglione” (PD-VI-VR-VE-TV), “Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna” (VE-TV-PD).

LEGGI ANCHE: Le previsioni meteo in Veneto per martedì 22 novembre 2022

I consigli della Polizia locale di Verona

Dovrà essere moderata la velocitàraddoppiata la normale distanza di sicurezza dai veicoli che ci precedono. Attenzione al rischio di aquaplaning, sempre possibile quando il livello dell’acqua sull’asfalto è pari o superiore a 1 cm. Usare un sistema di guida morbida, con frenate e accelerazioni dolci e progressive.

In caso di forti raffiche di vento tenere saldo il volante con entrambe le mani e attivare marce più basse se le condizioni sono tali da sentire lo spostamento della vettura.

Tenere i tergicristalli puliti ed efficienti. Tenere sempre le luci accese in caso di rallentamento attivare le quattro luci intermittenti.

Sul profilo Twitter @veronamobile verranno date informazioni in tempo reale sulla percorribilità delle strade, in particolare quelle della zona collinare, spesso teatro di piccoli smottamenti.

GUARDA ANCHE LA SEZIONE “SERVIZI UTILI”: Agenda eventi, meteo, servizi e link utili

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv