Maltempo in Veneto: arrivano dal Governo 10,8 milioni di euro

Per arginare i danni causati dal maltempo in Veneto durante lo scorso agosto, 10,8 milioni di euro sono stati assegnati dal Governo.

Sono arrivati in Veneto 10 milioni 877 mila 926,18 euro dal Governo, tramite la Protezione Civile Nazionale, quali risorse per intervenire sui danni subiti da alcune aree della regione per via dei gravi eventi di maltempo che hanno preso luogo nel corso dell’agosto 2020. La somma in questione riguarda gli eventi calamitosi accaduti soprattutto nelle province di Belluno, Padova, Verona e Vicenza ed è stata stanziata dal Consiglio dei Ministri il 20 maggio scorso.

Il maltempo a Verona dello scorso agosto

In quanto Commissario Delegato, le procedure per l’ottenimento dell’intervento nazionale erano state avviate dal Presidente della Regione, Luca Zaia, e consistono in una prima ricognizione dei danni, seguita da un’integrazione.

Degne di nota sono infatti la violenza e la ferocia degli episodi di fine agosto, che hanno visto una parte est di Verona (in particolare Montecchia di Crosara) completamente martoriata dagli agenti atmosferici, quali pioggia, vento e grandine. Infatti, in quel caso i tetti di un asilo e di un palazzetto erano stati gravemente danneggiati, mentre la gran parte dei vigili del fuoco della provincia erano impegnati. La situazione in quel caso era tanto compromessa da costringere la Protezione Civile a chiedere l’intervento anche del Soccorso Alpino.

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM