Maltempo, allerta nelle aree attraversate dalla piena dell’Adige

Confermato lo stato di allerta gialla per le aree attraversate dalla piena dell'Adige dal Centro funzionale decentrato della protezione civile.

Foto d'archivio.

Dopo le perturbazioni che hanno caratterizzato l’inizio della settimana, il meteo regionale non prevede altre precipitazioni significative per i prossimi giorni.

In conseguenza degli eventi atmosferici dei giorni 26 e 27 ottobre prosegue il transito della piena del fiume Adige. Il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione, oggi alle 14, ha emesso un avviso di criticità in cui lo stato di attenzione, allerta gialla, è confermato lungo la rete idraulica principale dei bacini: Adige-Garda e Monti Lessini; Po-Fissero-Tartaro-Canal Bianco e Basso Adige; Basso Brenta–Bacchiglione.