Lunedì 4 Festa dell'Unità nazionale

Lunedì 4 novembre in piazza Bra si svolgeranno le celebrazioni per la Festa dell’Unità nazionale, la Giornata delle Forze Armate e del Combattente, la Giornata del Decorato al valor militare e dell’Orfano di guerra.

La manifestazione si aprirà con la cerimonia dell’alzabandiera alle ore 9.30, cui seguiranno la deposizione delle corone di alloro al monumento “A tutti i Caduti di tutte le guerre” e, alle 10.20, l’indirizzo di saluto del Sindaco Flavio Tosi, del Comandante delle Forze Operative Terrestri Generale di Corpo d’Armata Roberto Bernardini, del Prefetto Perla Stancari e dell’Oratore Ufficiale della manifestazione Edgardo Pisani, presidente di Assoarma. Alle 11 si svolgerà la cerimonia di consegna dei Diplomi di Onorificenza al merito della Repubblica da parte dell’Ufficio Territoriale del Governo. La manifestazione si concluderà alle ore 17 con la cerimonia dell’ammainabandiera.

In caso di maltempo, dopo la deposizione delle corone, la commemorazione si svolgerà sotto il Loggiato della Gran Guardia.

Altre due cerimonie si terranno domenica 3 novembre a Porto San Pancrazio e a San Michele extra. La prima prevede alle ore 9.15 la commemorazione alla lapide in via Lazzaretto 113, alle ore 9.45 il ritrovo sul piazzale adiacente la scuola media "L. Fava" da dove partirà un corteo che si dirigerà verso la chiesa parrocchiale dove si terrà la Santa Messa in suffragio ai Caduti di tutte le guerre. Al termine, sarà deposta una corona davanti al monumento dei Caduti.

A San Michele extra il ritrovo sarà invece alle ore 10,45 davanti la chiesa di San Michele Arcangelo; seguiranno alle ore 11 la Santa Messa, alle ore 11,50 la sfilata preceduta dalla banda "Arrigo Boito", fino al monumento ai Caduti in piazza del Popolo e alle ore 12 l’alzabandiera, l’inno nazionale, la deposizione di una corona d’alloro e la commemorazione dei Caduti.

La Redazione