L’Esercito sanifica anche il Tribunale

Venerdì i disinfettori del Comando delle Forze Operative Terrestri di Supporto di Verona hanno bonificato i locali del Tribunale e della Procura della Repubblica del capoluogo scaligero.

Anche il Tribunale e la Procura della Repubblica di Verona sono stati oggetto di sanificazione da parte del Comando delle Forze Operative Terrestri di Supporto di Verona. Venerdì scorso i disinfettori dell’Esercito hanno bonificato l’area che comprende aule processuali, uffici, aree comuni, aree esterne ed interne, e che si estende su una superficie di oltre 15.000 metri quadrati.

L’operazione ha richiesto l’utilizzo di atomizzatori di media capacità spalleggiati a motore, pompe a bassa pressione spalleggiabili e atomizzatori con lancia e di grande capacità. Il Presidente Vicario del Tribunale di Verona, Ernesto D’Amico, ha assistito alle operazioni e ha voluto ringraziare l’Esercito Italiano per il supporto fornito che va oltre quelli che sono i doveri istituzionali, sottolineando la grande importanza della stretta sinergia tra le Istituzioni dello Stato in questo momento difficile.

L’intervento rientra tra le molteplici attività di prevenzione contro la diffusione del CoViD-19 richieste dal Prefetto ai militari di Verona. Nei prossimi giorni, il COMFOTER di Supporto effettuerà altre attività di bonifica negli Uffici comunali dislocati in città.