Legnago, spaccata al bar della stazione per birra e sigarette

Giovane di Legnago arrestato dai Carabinieri dopo aver derubato il bar della stazione. Birra, sigarette e tabacco per 135 euro la refurtiva.

stazione ferroviaria legnago treni treno bar della stazione
La stazione di Legnago. Dalla pagina Facebook Città di Legnago

Derubato a Legnago il bar della stazione

Un giovane di Legnago, nella notte tra sabato 24 e domenica 25 aprile, ha forzato la porta posteriore del bar della stazione ferroviaria del paese per derubare l’esercizio commerciale. Distrutta la sezione in vetro della porta, è riuscito a introdursi nell’edificio trafugando alcune bottiglie di birra e numerose confezioni di sigarette e tabacco sfuso, per un valore complessivo di circa 135 euro

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Legnago, insieme ai militari della Stazione Carabinieri di Cerea, giunti sul luogo immediatamente, hanno bloccato l’uomo, restituendo la refurtiva al legittimo proprietario. Lo hanno quindi arrestato per furto aggravato.

Ora l’obbligo di dimora

Dopo averlo accompagnato in caserma a Legnago per le formalità di rito, lo hanno trasferito nella casa circondariale di Verona Montorio. Nel primo pomeriggio di oggi è stata celebrata l’udienza di convalida con rito direttissimo e in modalità a distanza. L’autorità giudiziaria, nel convalidare l’arresto, ha disposto l’obbligo di dimora nel Comune di Legnago.

Zona stazione problematica

Da lunedì 15 febbraio 2021, la Stazione ferroviaria di Legnago chiude alle 19. Un’azione decisa per rispondere alle segnalazioni dei pendolari. Da tempo, infatti, rientrando dal lavoro in treno dopo le 18.30, trovavano la sala d’attesa occupata da estranei alterati dall’alcool e che bivaccavano in stazione fino a tarda sera, danneggiando le infrastrutture e creando disagi ai viaggiatori.

LEGGI ANCHE: Stazione di Legnago, chiusa alle 19 la sala d’attesa

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM