Legnago, inaugurato il centro vaccini anti Covid

Nel nuovo centro viene inoculato il vaccino Pfizer e al momento si procede con circa 300-500 persone vaccinate al giorno, l'obiettivo è di arrivare a breve a mille.

L'ingresso del centro vaccini a Legnago.
L'ingresso del centro vaccini a Legnago.

È stato inaugurato questa mattina il centro vaccini Anti-Covid presso l’ex supermercato Rossetto in via Einaudi a Legnago. Presenti all’evento il sidnaco Graziano Lorenzetti, il direttore generale dell’Ulss 9 Pietro Girardi e il sindaco di Nogara Flavio Pasini, già presidente della Conferenza dei Sindaci dell’Ulss 9.

LEGGI ANCHE: Il lotto di vaccino AstraZeneca ritirato non è stato usato a Verona e provincia

Il centro, composto da dieci postazioni di vaccinazione e otto di anamnesi e un’infermeria, è diretto dalla la dottoressa Daniela Marcer, dirigente dell’Ufficio Profilassi Malattie Infettive e Vaccinazioni, coadiuvata da personale infermieristico e medico. 

Le autorità intervenute oggi all’inaugurazione del centro vaccini a Legnago.

Preziosa la collaborazione di medici in pensione come Roberto Mora e Antonio Maggioli, che hanno messo a disposizione la loro professionalità “anche di notte”, come ha sottolineato Mora, nonché degli Alpini, dei volontari della Protezione Civile e dell’Associazione nazionale Carabinieri



«Questo centro è un’iniziativa importante relativamente al nostro territorio, è l’unica arma per mettere in sicurezza i cittadini, alleviare il sistema sanitario e far finalmente ripartire l’economia – ha commentato il sindaco LorenzettiNon possiamo permetterci altri mesi di lockdown: imprese e commercianti non hanno più energia. Bisogna spezzare la catena. Ringrazio l’Ulss per questo progetto. Il Comune aiuterà sul fronte viabilità con il corpo degli Alpini, la polizia locale e il personale dell’ufficio tecnico». 

«Il vaccino inoculato è Pfizer – sottolinea il dottor Mora – al momento stiamo vaccinando circa 300-500 persone al giorno, ma il nostro obiettivo è di arrivare a 1000».

«Il centro vaccini rappresenta la speranza di uscire da questo tunnel che si chiama Coronavirus. Finalmente vedremo la luce» – ha dichiarato il Sindaco di Nogara Flavio Pasini

«Sono contento di vaccinarmi» ha commentato Paolo Ferrari, classe 1939, fotografato a fianco del sindaco in attesa di ricevere la dose di vaccino. 

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM