Legittima difesa: ok della Camera. Businarolo: “Buon risultato per il Veneto”

Businarolo legittima difesa

“Buon risultato per il Veneto. Quanto ottenuto oggi faceva parte del nostro programma e condividevamo buona parte del testo contenuto nel disegno di legge. Non è vero che c’è il far west e armiamo le persone”. Queste le dichiarazioni rilasciate alla nostra redazione pochi minuti fa dalla neo presidente della Commissione Giustizia, on. Francesca Businarolo, a seduta ancora in corso.

La deputata veronese è perfettamente allineata con le dichiarazioni rilasciate all’Ansa capogruppo M5S alla Camera Francesco D’Uva un’ora e mezza fa, il quale aveva dichiarato quanto segue: “Che nessuno si metta in testa che con questa legge ci sarà il Far West. Ci sarà sempre un’indagine e spetterà sempre al giudice valutare la legittimità della difesa. Una cosa è certa: è compito delle forze dell’ordine tutelare i cittadini e la loro sicurezza. Con questa legge di sicuro i processi sulla legittima difesa saranno più veloci”.

La seconda lettura del disegno di legge proposto dalla Lega è stata approvata con 373 voti favorevoli, 104 contrari e 2 astenuti. Il voto è stato accolto tra gli applausi da Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega.