Le banche venete tra diffidenze e buoni propositi

Il convegno di ieri sera organizzato da Verona Network ha messo allo stesso tavolo imprese, risparmiatori e sistemi finanziari veronesi della nostra città per tentare di recuperare quel dialogo compromesso da vecchie e recenti ferite

 

Al netto delle recenti e indiscutibili criticità, le banche venete e veronesi sembrano avere ancora un ruolo preminente nel mosaico del sistema bancario. Questo quanto è emerso ieri alla 10° Settimana Veronese Della Finanza, momento di dialogo e incontro tra imprese, risparmiatori e sistemi finanziari veronesi, organizzato da Verona Network. Obiettivo dell’incontro tentare di ricucire vecchie e recenti ferite, per riconquistare insieme la fiducia dei risparmiatori, da anni travolti da un clima di diffidenza nei confronti degli istituti bancari. Una ripresa di fiducia che anche la politica può contribuire a ripristinare.

Fiducia che anche le banche devono prendersi la responsabilità di recuperare.

Tra i fattori che hanno inciso negativamente nel rapporto tra Istituti di credito e risparmiatori anche l’evasione fiscale

GUARDA IL SERVIZIO DI TV7 VERONA NETWORK