Le Avis veronesi si riuniscono in assemblea a Nogara

Appuntamento il 16 marzo, alle 14, al teatro comunale. Le 66 sezioni ascolteranno la relazione del Bilancio sociale e quella di missione per il 2024 e faranno il punto sulle attività svolte.

Fiorenzo Zambelli
Fiorenzo Zambelli

Appuntamento per le 66 sezioni veronesi dei donatori di sangue Avis che si riuniranno in assemblea provinciale, il 16 marzo, alle 14, al teatro comunale di Nogara, in via Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, 16.

L’assemblea sarà aperta dal neoeletto presidente provinciale Fiorenzo Zambelli. Saranno presenti i referenti delle sezioni comunali e il direttivo provinciale. Parteciperanno il sindaco di Nogara e presidente della Provincia, Flavio Pasini; il presidente del Centro Servizi del Volontariato, Roberto Veronese; il direttore del Dipartimento trasfusionale dell’Aoui, Giorgio Gandini; la vicepresidente provinciale di Adoces, Monica Vassanelli.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Sono stati invitati anche la nuova direttrice generale dell’Ulss9 Scaligera, Patrizia Benini, e ancora gli amministratori locali e i rappresentanti delle associazioni Admor, Aido, Adoces, Fidas, Asfa e del Centro servizi del volontariato.

L’assemblea si aprirà con la presentazione del Bilancio sociale dell’associazione con il consuntivo del 2023 e la previsione del 2024. Seguiranno la relazione di missione con il bilancio economico e la votazione dei delegati dell’assemblea regionale e nazionale.

L’attuale direttivo di Avis provinciale è di fresca nomina. Con il presidente Zambelli, lavoreranno il vicepresidente Angelo Salgarolo, il segretario Alessandro Viali, il tesoriere Katia Busola, con i consiglieri Stefano Adami, Emmanuele Bogoni, Lupicino Bettini, Giuseppe Bonvicini, Giorgio Bissoli, Stefano Costa, Nicola Danese, Floriano Grisotto, Simone Guzzetti, Piergiorgio Lorenzini, Michela Maggiolo, Regina Minchio, Vania Paleari, William Perandin, Giovanna Tomiolo.

LEGGI ANCHE: Verona, entrano in servizio 17 nuovi medici di base (su 213 zone carenti)