L’Agenzia delle Dogane dona 13mila maglioncini (sequestrati) ai bambini ucraini

L'Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli, dopo i dovuti controlli, ha consegnato alla Protezione civile oltre 13mila maglioncini, che saranno inviati in Ucraina. Arrivano da un sequestro per contrabbando.

agenzia dogane maglioncini bambini ucraina
Il direttore generale Adm Marcello Minenna a Verona

Maglioncini sequestrati dalle Dogane andranno a bimbi ucraini

In occasione della visita all’Interporto Quadrante Europa di Verona del Direttore Generale dell’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli (Adm) Marcello Minenna, sono stati devoluti alla Protezione Civile 13.050 maglioncini di lana da bambino.

I pullover, oggetto di sequestro da parte dell’Ufficio delle Dogane di Venezia per contrabbando, dopo essere stati controllati dai Laboratori Chimici di Adm, sono stati consegnati alla presenza dell’assessore del Comune di Verona Marco Padovani e saranno inviati a Leopoli per aiutare i bambini profughi provenienti dai territori in guerra dell’Ucraina.

LEGGI ANCHE: Ucraina: da Verona parte un treno di aiuti per il confine polacco

Si manifesta così il fattivo impegno di Adm nel concretizzare gli intenti già espressi dall’Ufficio delle Dogane di Verona durante l’incontro del 25 marzo scorso, dando tangibile risposta all’emergenza ucraina a fianco del Comune scaligero che, con il lavoro incessante della Protezione Civile, gestisce uno dei tre hub nazionali istituiti per far fronte a tale crisi umanitaria.

LEGGI ANCHE: Contrasto alle merci contraffatte, siglato il protocollo tra Comune e ADM

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv