La Questura di Verona amplia il calendario appuntamenti per il passaporto

L’Ufficio Passaporti della Questura di Verona ha ampliato il calendario delle prenotazioni, fornendo quindi una maggiore disponibilità di appuntamenti giornalieri.

Ufficio Passaporti Questura di Verona

L’Ufficio Passaporti della Questura di Verona – in risposta alla sempre più crescente domanda dell’utenza nel fissare, tramite la cosiddetta “Agenda Passaporti” l’appuntamento per  la presentazione delle domande di rilascio dei passaporti – ha ulteriormente ampliato il calendario delle prenotazioni, fornendo quindi una maggiore disponibilità di appuntamenti giornalieri.

Cosa fare nel caso non si riuscisse a prenotare

Ferma restando l’apertura di queste aggiuntive finestre di appuntamenti, la Questura intende rassicurare i cittadini interessati che nessuno resterà senza passaporto. Pertanto, anche qualora l’utente non dovesse comunque riuscire a trovare posto nell’Agenda Passaporti, potrà:

  • segnalare la propria necessità attraverso il sito della Polizia di Stato, alla casella “Scrivici”, lasciando altresì il proprio recapito telefonico;
  • oppure, potrà contattare direttamente l’Ufficio Passaporti all’indirizzo Pec dipps194.00N0@pecps.poliziaidstato.it descrivendo la propria urgenza e indicando il  proprio recapito telefonico.

Resta garantito, in caso di urgenza, la stampa immediata del titolo di viaggio.

LEGGI LE ULTIME NEWS

La Questura spiega che a determinare la situazione di congestione vi è la congiunzione non favorevole della ripresa dei flussi turistici dopo la pandemia, che ha indotto concomitantemente moltissimi cittadini a espatriare determinando un’esorbitante domanda di rilascio dei passaporti; parimenti, l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea ha reso necessario il ricorso al passaporto per viaggiare, a vario titolo, verso questa ambitissima meta.

Nonostante l’enorme mole di richieste, l’Ufficio Passaporti ha sempre dialogato con i cittadini, assicurando loro il rilascio in tempo utile alla partenza dei documenti di espatrio. Infatti, le contromisure adottate dalla Questura rispetto al disagio dell’utenza sono state caratterizzate via via dall’operatività di tutte le postazioni di sportello per l’acquisizione delle istanze con un parallelo sovraccarico di lavoro che comunque ha sempre garantito il diritto di mobilità delle persone, senza lungaggini nei tempi di consegna dei passaporti.

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM