La procura chiede il rinvio a giudizio dei genitori del bimbo di 11 mesi

Era ricoverato da dieci mesi per un trauma al cervello, all’ospedale di Borgo Trento. Quattro giorni fa il decesso. La procura indaga, e chiede il rinvio a giudizio per omicidio preterintenzionale dei genitori

Potrebbe trattarsi di sindrome da scuotimento, secondo la Procura, quella che ha portato all’irreversibile trauma al cervello del bimbo di 11 mesi che era ricoverato all’ospedale di Borgo Trento, e che qualche giorno fa è deceduto.

I fatti risalgono al 26 settembre 2017, quando i genitori avevao chiesto l’intervento di un’ambulanza per soccorrere il figlio neonato.

I genitori erano stati subito iscritti nel registro degli indagati, con l’ipotesi di lesioni gravissime. Ora per loro è stato chiesto il rinvio a giudizio per omicidio preterintenzionale.