La “possibile ultima predica” di Don Fasani

L’ha chiamata così lui stesso, prima di morire. Un saluto commosso nella forma che come sacerdote conosceva meglio. Una lettera che il parroco del Duomo di Villafranca ha voluto lasciare all’intero paese in lacrime per la perdita della sua figura preziosa.

 

Guarda il servizio di Tg Verona Network: