La nuova stella di Verona sarà inaugurata il 12 dicembre

L'installazione è prevista per lunedì 11 dicembre, mentre martedì pomeriggio ci sarà l'inaugurazione della nuova stella di piazza Bra, che quest'anno sostituisce quella tradizionale danneggiata.

STELLA COMETA piazza Bra 2023 render
Rendering della nuova stella di Natale in piazza Bra a Verona
New call-to-action

Lunedì pomeriggio 11 dicembre, inizieranno le operazioni di posa e installazione, da martedì mattina la nuova cometa sarà in piazza Bra a Verona dove rimarrà per tutto il periodo natalizio.

L’installazione, come già annunciato, rappresenta la soluzione alternativa individuata dall’Amministrazione in assenza temporanea della tradizionale Stella di Natale firmata dall’architetto scaligero Rinaldo Olivieri e di proprietà della Fondazione Verona per l’Arena.

LEGGI ANCHE: Maxi tamponamento in A22: un ferito grave

Come già sottolineato dal sindaco Damiano Tommasi in diverse occasioni, l’Amministrazione «si è vista costretta a trovare una soluzione alternativa in seguito all’incidente avvenuto in fase di smontaggio lo scorso gennaio che ha compromesso in maniera consistente l’opera al punto che non è stato possibile ripararla per il Natale 2023» spiega la nota di Palazzo Barbieri. «Non c’erano infatti i tempi per ottenere la certificazione che attesti la sicurezza del manufatto, che va necessariamente ricondizionato. Da qui la scelta dell’Amministrazione di rilanciare e trasformare una difficoltà in opportunità, accelerando le azioni di intervento e mettendo in campo un piano B che fosse in grado di assicurare una soluzione che garantisse la presenza del simbolo natalizio in piazza Bra».

LEGGI ANCHE: Verona, approvato lo stanziamento di 170mila euro per la nuova stella

Il manufatto scelto in sostituzione doveva essere un’alternativa che non sottraesse la forza attrattiva e iconica dell’opera – non una copia quindi – che allieta il Natale veronese dall’84, e che tornerà dal prossimo anno ma che potesse comunque avere un forte valore simbolico. Un’installazione dal sapore contemporaneo ma con un significato che si prolunga nel tempo, quello di portare luce: la nuova stella infatti dal prossimo anno sarà itinerante e verrà allestita nei quartieri a testimonianza di eventi significativi accaduti in città.

Dalla forma stilizzata, è realizzata in metallo e con luci a led, di dimensioni minori rispetto alla grande Stella tradizionale. L’altezza del corpo dominante non supererà infatti gli 8 metri di altezza e i 7 di larghezza, nel suo complesso l’installazione, che è formata da altri due corpi distinti e separati tra loro larghi alti quasi 7 metri e larghi 3, occuperà una superficie di circa 150 metri quadrati.

Per salutare l’arrivo della nuova installazione, l’Amministrazione sta organizzando un momento ufficiale nel tardo pomeriggio di martedì, a cui parteciperà il sindaco Damiano Tommasi e il vescovo di Verona Monsignor Domenico Pompili.

LEGGI ANCHE: Servizi educativi fino a 3 anni: a Verona 120 posti in più

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM