Investito in bici nel 2014: fu omicidio volontario

Sembra essere stato un omicidio volontario premeditato quello che ha portato alla morte, dopo un incidente stradale, di Valeriu Ciudin, il 41enne di origini romene che la sera del 15 giugno 2014 era stato investito e ucciso mentre era in bicicletta a Buttapietra.

Una svolta clamorosa nel corso delle indagini, come riportato dal quotidiano “L’Arena”, che ora vedono un altro cittadino romeno di 46 anni, Gheorghe Lucian Albu, accusato non più di omicidio colposo, ma di omicidio volontario premeditato. Stando a quanto emerso, infatti, i due uomini avrebbero litigato con violenza per la moglie della vittima prima dell’incidente. L’udienza preliminare è stata fissata per il 2 aprile 2019.