Incidente sul lago, morto un giovane di Verona

Lavorava sulla sponda bresciana del lago di Garda il giovane veronese deceduto in seguito all'incidente di ieri sera. È finito fuori strada mentre si trovava in sella alla sua moto.

Carabinieri Brescia incidente Tremosine
La moto del giovane

È morto il 21enne Federico Proietti Lippi, che ieri sera era uscito di strada con la sua moto Ducati in via Benaco a Tremosine, sulla sponda bresciana del lago di Garda.

Il giovane, per cause da chiarire, sembra abbia perso il controllo del mezzo all’altezza della frazione di Pieve ed è poi finito in un dirupo nella boscaglia.

LEGGI ANCHE: Vinitaly, pronti all’impatto? A Verona 12mila posti auto, navette e agenti “in prestito”

Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 con elicottero e ambulanze, i vigili del fuoco e il soccorso alpino. Presenti i Carabinieri.

Il 21enne lavorava per un noleggio barche di Limone, e quindi – sembra dalle prime informazioni diffuse – abitava sul lago per la stagione, ma era di Verona.

LEGGI ANCHE: Nuovi biglietti sui bus ATV a Verona, si valida solo con QR Code

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM