Incendio a Sona, potrebbe essere doloso

È andata a fuoco stanotte un’azienda agricola di Sona. L’incendio, che sembra essere di natura dolosa, ha avvolto alcuni mezzi agricoli, una roulotte e alcuni cassoni. L’area è stata sottoposta a sequestro in attesa di ulteriori indagini.

E’ stato appiccato un incendio nella notte a Sona, proprio nell’azienda agricola dove lavorava l’uomo che è stato arrestato la scorsa settimana per aver chiuso in un cassone per le mele una donna polacca. Il rogo, che sembra essere di natura dolosa, è partito da un capanno e si è poi propagato ai mezzi agricoli, a una roulotte e ad alcune casse.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco. Ora si indaga per capire chi possa aver appiccato l’incendio.