Incendio San Martino: fermato presunto responsabile

I carabinieri hanno fermato un uomo italiano con l’accusa di essere il responsabile dell’incendio divampato qualche settimana fa in una concessionaria di moto a San Martino Buon Albergo. Le fiamme avevano distrutto il negozio e danneggiato la palazzina.

Dopo settimane di indagini e ricerche sul rogo che il 18 settembre scorso aveva distrutto la concessionaria Felix Moto e danneggiato anche gli appartamenti soprastanti a San Martino Buon Albergo, i carabinieri hanno fermato un uomo.

Dalle prime informazioni sembra che si tratti di un italiano accusato di essere il responsabile dell’incendio. I militari hanno indetto una conferenza stampa fissata per domani mattina alle ore 11 nel Comando provinciale di Verona dei Carabinieri, nella quale forniranno i dettagli delle indagini.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.