Incendio a Ca’ Del Bue, intervento provvidenziale dei pompieri

Le fiamme si sono sviluppate da un grosso cumulo di frazione secca che aveva generato una fitta coltre di fumo. I vigili del fuoco hanno lavorato quasi due ore.

Un vigile del fuoco all'interno del termovalorizzatore di Ca' del Bue.

Pericolo scampato al termovalorizzatore di Ca’ Del Bue a San Michele. L’intervento rapido dei vigili del fuoco di Verona ha evitato che si espandesse, creando situazioni di pericolo, un principio di incendio creatosi ieri sera attorno alle 22 all’interno di un grosso cumulo di frazione secca. Fiamme tra l’altro che hanno complicato le operazioni di spegnimento a causa di una fitta coltre di fumo che impediva la visibilità.

Grazie a una termocamera i pompieri sono riusciti ad individuare il braciere principale, erogando schiuma ed evitando che le fiamme si diffondessero anche al resto del materiale contenuto nella capiente struttura. L’intervento è durato quasi due ore ed ha  interessato circa 70 mc di rifiuti.