Inaugurato il nuovo ufficio postale Polis di Brenzone sul Garda

L’ufficio è una delle sedi interessate dal progetto Polis che punta a trasformare gli uffici postali in uno sportello unico che renderà semplice e veloce l'accesso alla Pubblica Amministrazione in 7mila comuni al di sotto dei 15mila abitanti. 

Taglio del nastro ufficio postale brenzone polis
New call-to-action

Taglio del nastro, giovedì scorso, per il rinnovato ufficio postale “Polis” di Brenzone sul Garda alla presenza del sindaco Davide Benedetti, della responsabile dell’agenzia INPS di Caprino Veronese Flavia Rigo e dei rappresentati di Poste Italiane. 

Nell’ufficio postale di via Venti Settembre 69 sono disponibili i servizi INPS per i pensionati, si possono richiedere il cedolino della pensione, la certificazione unica e il modello “OBIS M” che riassume i dati informativi relativi all’assegno pensionistico. Oltre ai certificati previdenziali, è possibile fruire anche dei servizi di Volontaria Giurisdizione (il ricorso per l’istituzione dell’Amministratore di Sostegno e il Rendiconto dello Stato Patrimoniale dell’Amministrato), secondo quanto contenuto nella Convenzione firmata fra il Ministero delle Imprese e del Made in Italy, il Ministero della Giustizia e Poste Italiane, quale soggetto attuatore. 

L’ufficio è una delle sedi interessate dal progetto Polis che punta a trasformare gli uffici postali in uno sportello unico che renderà semplice e veloce l’accesso alla Pubblica Amministrazione in 7mila comuni al di sotto dei 15mila abitanti. 

LEGGI ANCHE: Vandali a Cadidavid: Comune e comitato cittadini al lavoro

I nuovi servizi saranno erogati nell’ufficio postale attraverso gli sportelli e le sale dedicate e, successivamente, anche in modalità digitale grazie a 4000 totem operativi in tutto il territorio nazionale, che permetteranno al cittadino di effettuare le richieste in modalità self. In provincia di Verona, i nuovi servizi INPS sono già disponibili anche negli uffici postali di Affi, Colà di Lazise, Erbezzo, Mezzane di Sotto, Palù, San Mauro di Saline, Selva di Progno, e a breve Casaleone.

Il sindaco di Brenzone sul Garda ha espresso soddisfazione per i numerosi servizi che si aggiungono a quelli già offerti tradizionalmente dagli uffici postali: «Il fatto di essere stati scelti tra i primi comuni pilota in Italia e in Veneto ci rende sicuramente orgogliosi, soprattutto perché, come stiamo vedendo, sono aumentati i servizi e ne verranno aggiunti prossimamente in favore soprattutto di utenti che hanno minor dimestichezza con le innovazioni tecnologiche che oggigiorno sono però necessarie. – ha dichiarato il Sindaco Benedetti – In periodi nei quali le banche ad esempio tendono a chiudere le filiali nei piccoli centri per i costi divenuti insostenibili, questa è una notizia in controtendenza molto positiva che voglio nuovamente sottolineare».

I nuovi uffici postali Polis sono già oltre 550 in tutta Italia, 8 in Provincia di Verona, ed entro la fine del 2023 saranno complessivamente 1.500 i nuovi uffici Polis. 

Il progetto Polis contribuisce anche ad una maggiore efficienza energetica e alla mobilità verde attraverso l’installazione di 5mila colonnine di ricarica per i mezzi elettrici e di 1.000 impianti fotovoltaici. Poste Italiane sta inoltre realizzando il progetto “Spazi per l’Italia”, la più grande rete di co-working del Paese con la creazione di 250 siti smart, interconnessi, ricavati dalla valorizzazione di immobili di proprietà aziendale.

LEGGI ANCHE: Apertura galleria Adige-Garda, è scontro

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM