Inaugurato “Feet Grezzana”: 144 chilometri di percorsi per trekking e biking

Inaugurata ieri "Feet" a Grezzana. Al parco Europa presentata la rete ciclo escursionistica nell’intero territorio comunale: l’acronimo significa "Facili Escursioni Ecologiche Turistiche".

Inaugurazione Feet Grezzana
L'inaugurazione di "Feet" a Grezzana domenica 6 marzo 2022

Inaugurata ieri la rete “Feet” a Grezzana: “Facili Escursioni Ecologiche Turistiche”

Domenica 6 marzo 2022, al parco Europa, a Grezzana, è stata inaugurata la rete ciclo escursionistica nell’intero territorio comunale denominata FEET: l’acronimo di Facili Escursioni Ecologiche Turistiche.

«Siamo stati indecisi fino all’ultimo sull’opportunità o meno di organizzare la cerimonia – l’attuale situazione internazionale è drammatica– ma alla fine abbiamo ritenuto giusto esprimere, in maniera comunque contenuta, la nostra riconoscenza a quanti si sono prodigati, spesso più di quanto il ruolo avrebbe richiesto, per realizzare FEET», ha spiegato la vicesindaco Federica Maria Veronesi, che ha coordinato il piano.

Sono stati resi accessibili 144 chilometri di percorsi di trekking e biking, unendo panorami, località e prodotti tipici all’esercizio semplicemente motorio o all’attività, più impegnativa, sportiva.

LEGGI ANCHE: Tommasi: «Tocca a noi ora amministrare coi fatti»

Per agevolare gli spostamenti dei visitatori sono state posate 336 placchette, 15 bacheche e 130 pali di cui 30 con leggii di approfondimento di taglio culturale. Sul sito www.feetgrezzana.it c’è la mappa completa e scaricabile dei percorsi.

Le tracce GPS dei percorsi possono, inoltre, essere scaricate direttamente dal sito e diventano, su alcune App (anche gratuite), addirittura delle guide parlate.

«Stiamo stampando 4mila mappe che metteremo a disposizione della popolazione, ma soprattutto delle attività ricettive, ristorative, delle aziende agricole e commerciali, per pubblicizzarne luoghi e prodotti. Sarebbe opportuno, perciò, avviare subito la collaborazione con tutte queste realtà che vivono di territorio», ha proseguito Federica Maria Veronesi.

LEGGI ANCHE: Salva un bimbo in mare: 82enne di Nogara muore in Romagna

FEET diventerà un vero e proprio portale di promozione della Valpantena

«Tutto questo non sarebbe stato possibile senza l’aiuto del Comandante della Polizia municipale Cataldo Russo, responsabile d’area; dell’addetto al CED Luca Piacentini; della bibliotecaria Cinzia Boldrini; dell’ingegnere Marco Passigato, responsabile del progetto; del cartografo e professore universitario Gianmarco Lazzarin e di Alessandro Brutti del Club Alpino Italiano».

«Grazie anche all’associazione Teste di Marmo e alle aziende che hanno lavorato per la realizzazione della parte grafica, video-fotografica e al montaggio di pali e bacheche, lavori svolti con la massima cura e solerzia», ha aggiunto la vicesindaco.

Proprio in Consiglio comunale è stata approvata una convenzione con il Club Alpino Italiano Cesare Battisti che provvederà, nei prossimi cinque anni, alla manutenzione dei sentieri. Quelli della frazione di Lugo, invece, saranno affidati all’associazione Teste di Marmo.

LEGGI ANCHE: Paternoster (Lega): «Da studiare le ragioni del disastro annunciato»

«Insomma, FEET è un piano partecipato che ha coinvolto, inoltre, la scuola, con le classi 5° della primaria di Stallavena, il Comitato “Sentiero dei 3 Santuari”, il Comitato Destinazione Lessinia, l’8° Circoscrizione di Verona, varie realtà del territorio ed anche singoli volontari», ha concluso Federica Maria Veronesi.

Quest’anno, da primavera all’autunno, saranno proposte alla popolazione 12 escursioni gratuite sui percorsi di FEET con guide naturalistico ambientali. Il calendario sarà disponibile nei prossimi giorni sul sito del Comune e sui suoi social.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?👉 È GRATUITO!👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv